CORRETTO UFFICIALE - Indesit, Ebit adjusted trim2 a 13 mln, vede ricavi 2013 in calo 3-4%

mercoledì 24 luglio 2013 13:59
 

(società ha corretto il dato dell'ebit adjusted del secondo trimestre 2012)

MILANO, 24 luglio (Reuters) - Indesit archivia il secondo trimestre con risultato netto di pertinenza e ricavi in peggioramento, ma Ebit adjusted in crescita, e vede per il 2013 un calo dei ricavi del 3-4%.

E' quanto si legge in una nota della società.

Indesit chiude il secondo trimestre con un Ebit adjusted in miglioramento a 13 milioni di euro rispetto ai 11 milioni di euro registrati nello stesso periodo del 2012, e ricavi in calo a 646,5 milioni di euro dai 685 milioni di un anno prima.

Il risultato netto di pertinenza - si legge ancora nella nota - è negativo per 21,2 milioni, in peggioramento rispetto al rosso di 10,1 milioni di un anno prima.

Sale l'indebitamento finanziario netto a 520 milioni al 30 giugno, dai 431 milioni di un anno prima.

Il gruppo prevede per l'esercizio 2013 un fatturato in contrazione rispetto all'anno precedente di circa il 3-4% e un Ebit adjusted pari a circa il 3-3,3% del fatturato.

L'indebitamento finanziario netto crescerà rispetto a quello dello scorso anno.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...