Cucinelli, ricavi sem1 salgono del 16,5%, mercato italiano tiene

giovedì 18 luglio 2013 17:48
 

MILANO, 18 luglio (Reuters) - Brunello Cucinelli archivia il primo semestre con ricavi netti preliminari in crescita del 16,5% a 157,6 milioni di euro e vede per l'intero anno una crescita a due cifre sia in termini di ricavi che di utili.

"Considerando l'ottima atmosfera che respira il brand, ci attendiamo un 2013 molto importante, in crescita a due cifre sia in termini di fatturato che di profitti", commenta nella nota sui risultati Brunello Cucinelli, presidente e AD dell'omonimo gruppo del cashmere.

A cambi costanti, l'aumento dei ricavi si attesta al 17,2%.

Sul fronte geografico, il mercato nordamericano mostra un incremento dei ricavi pari al 32,3% a 46,9 milioni, con un peso sul totale del 29,8% (26,2% nel primo semestre 2012).

Sul mercato europeo le vendite sono in crescita del 24,6% a 54,8 milioni, con un peso sul totale ricavi del 34,8% (32,6% nel primo semestre 2012). In Italia i ricavi restano sostanzialmente stabili attestandosi a 36,2 milioni, con una tenuta favorita anche da acquisti di turisti stranieri.

Nell'area Greater China lo sviluppo del fatturato segna un +16,8% a 7,2 milioni, con un peso del 4,6%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia