Philip Morris, risultati inferiori alle attese in trim2

giovedì 18 luglio 2013 13:20
 

18 luglio (Reuters) - Il colosso delle sigarette Philip Morris International ha archiviato il secondo trimestre con risultati inferiori alle attese.

L'utile per azione è stato pari a 1,30 dollari, rispetto a 1,41 dollari attesi dagli analisti, secondo Thomson Reuters Ibes.

I ricavi sono stati pari a 7,9 miliardi di dollari, meno degli 8,17 miliardi stimati.

Nell'intero 2013 Philip Morris prevede un utile per azione compreso tra 5,43 e 5,53 dollari; la stima degli analisti si attesta a 5,55 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia