Lusso, mercato globale 2013 cresce ma a ritmo più lento - studio

giovedì 16 maggio 2013 16:38
 

* Bain vede per 2013 crescita 4-5% a tassi costanti

* Mercato raggiungerà 250 mld euro in 2015

* Su primo trimestre 2013 pesa anche effetto cambi

MILANO, 16 maggio (Reuters) - Il mercato mondiale dei beni di lusso continuerà a crescere nel 2013, nonostante la debolezza di molte economie nel mondo, ma con un ritmo più lento soprattutto a causa di minori flussi turistici in Europa.

Dopo tre anni di crescita a doppia cifra (aiutata però nel 2012 anche da un effetto cambi favorevole), il primo trimestre del 2013 ha segnato un raffreddamento, destinato comunque in parte a rientrare nella seconda parte dell'esercizio.

Le previsioni per l'intero anno - presentate oggi nel tradizionale aggiornamento primaverile dell'Osservatorio Altagamma sui mercati del lusso, realizzato da Bain & Company - sono di un incremento del 4-5% a tassi costanti rispetto al +5% del 2012.

"Abbiamo visto tre anni di forte crescita dopo la grande crisi del 2009", ha sottolineato Claudia D'Arpizio, partner di Bain & Co e autrice dello studio. Un triennio a doppia cifra (+13% nel 2010, +11% nel 2011, +10% nel 2012) che ha portato il mercato mondiale dei beni di lusso a superare l'anno scorso i 200 miliardi di euro.

Già nel 2012 tuttavia circa la metà della crescita è legata a effetti valutari e l'aumento a tassi costanti è pari a circa il 5%. Il primo trimestre 2013 ha registrato un ulteriore rallentamento in termini reali ed è stato penalizzato anche dall'andamento dell'euro contro le principali monete estere, in apprezzamento rispetto all'anno scorso.

"Nel primo trimestre abbiamo visto un po' di raffreddamento, intorno a +3% a parità di tassi di cambio e, considerando l'impatto negativo delle valute, +1-2% a tassi correnti", ha commentato D'Arpizio.   Continua...