Risanamento, cala perdita trimestre, debito netto a 1,995 mld

martedì 14 maggio 2013 18:49
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Risanamento ha chiuso il trimestre con una perdita di 0,2 milioni di euro da -18,6 milioni dello stesso periodo del 2012 e ricavi a 16,3 da 16,7 milioni.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che la posizione finanziaria netta è negativa per 1,995 miliardi da 2,085 miliardi di fine 2012 e, "alla data odierna, non si segnalano covenants contrattuali non rispettati".

Il risultato operativo prima di ammortamenti, plus e minusvalenze e ripristini o svalutazioni di attività non correnti cala a 7,6 da 8,5 milioni.

Per la nota integrale della società cliccare

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia