Juventus, utile 9 mesi a 13,8 mln da perdita 39,5 mln

giovedì 9 maggio 2013 16:25
 

TORINO, 9 maggio (Reuters) - La Juventus, che fa capo al gruppo Exor, chiude i conti dei 9 mesi di esercizio con un ritorno all'utile per 13,8 milioni, dalla perdita di 39,5 milioni dello scorso anno.

Per l'esercizio 2012/2013 si prevede "un risultato economico negativo, seppur in netto miglioramento rispetto all'esercizio precedente", dice una nota.

I ricavi al 31 marzo sono 223,5 milioni, in crescita rispetto ai 146,6 milioni dello scorso anno, dice una nota.

Migliorano anche i conti del terzo trimenstre, che chiude in utile per 2,6 milioni (dal rosso di 4,9 milioni).

I ricavi del trimentre sono pari a 74,1 milioni, contro 65,9 milioni.

Il patrimonio netto a fine marzo ammonta a 78,4 milioni, da 64,6 milioni del giugno 2012, e l'indebitamento sale a 160,9 milioni, da 127,7 milioni di fine giugno 2012.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia