Sky Italia, persi 51.000 abbonati nel trimestre gennaio-marzo

giovedì 9 maggio 2013 12:59
 

MILANO, 9 maggio (Reuters) - Sky Italia ha registrato nel trimestre che va da gennaio a marzo una riduzione netta di circa 51.000 abbonati, scesi nel complesso a 4,78 milioni.

E' quanto si legge nella nota sui conti del terzo trimestre pubblicata nella notte dalla controllante News Corp, in cui si parla anche di "lieve calo" dei ricavi della controllata italiana rispetto allo stesso periodo del 2012.

Nessun altro dato è fornito sull'Italia, accorpata nella divisione Direct Broadcast Satellite Television a Sky Deutschland, che ha invece registrato nel periodo un incremento di circa 42.000 abbonati.

News Corp ha chiuso quello che è il suo terzo trimestre con un utile adjusted per azione di 36 centesimi, sopra i 35 cent attesi dal mercato secondo le stime raccolte da Thomson Reuters I/B/E/S. I ricavi consolidati sono cresciuti del 14% a 9,5 miliardi di dollari.

La società di Rupert Murdoch ha anche detto che sta procedendo per arrivare entro la fine di giugno allo spin-off delle attività a più basso ritmo di crescita legate alla carta stampata, incluso il Wall Street Journal.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia