D'Amico va in utile in trim1 per 7,6 mln dlr da perdita 1,5 mln

martedì 7 maggio 2013 11:50
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Nel primo trimestre dell'anno D'Amico ha registrato un utile netto di 7,6 milioni di dollari, rispetto a una perdita netta di 1,5 milioni nel primo trimestre 2012, e ricavi in crescita a 79,5 milioni di dollari, rispetto a 77,7 milioni di un anno prima.

E' quanto fa sapere oggi la società in una nota in cui precisa che nei primi tre mesi del 2013 ha riportato un ebitda di 11,5 milioni di dollari (da 5,8 milioni nel primo trimestre 2012) e un ebit positivo per 3,4 milioni di dollari contro una perdita operativa di 3,2 milioni registrata nello stesso periodo dello scorso esercizio.

"L'indebitamento netto al 31 marzo 2013 ammontava a 225,6 milioni di dollari rispetto a 220,7 milioni alla chiusura del precedente esercizio. Il rapporto tra indebitamento netto e patrimonio netto risulta di 0,75 alla fine del primo trimestre dell'esercizio", si legge nella nota.

Il titolo D'Amico poco dopo le 11,30 segnava un rialzo del 2,8%.

I clienti Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia