Commerzbank, perdita trim 1 inferiore ad attese

martedì 7 maggio 2013 08:54
 

FRANCOFORTE, 7 maggio (Reuters) - Commerzbank, la seconda banca della Germania, ha chiuso il primo trimestre in perdita complice la decisione di tagliare da 4.000 a 6.000 posti di lavoro entro il 2016, che pesato sugli utili.

Ma la perdita di 94 milioni di euro è stata inferiore al 125 milioni stimati mediamente dagli analisti in un sondaggio Reuters. Gli oneri di ristrutturazione - legati ai tagli del personale - sono stati pari a 493 milioni, ha detto oggi Commerzbank.

Le azioni in borsa sono viste aprire in calo dell'1%.

"Il 2013 nel suo complesso vedrà pressioni costanti sui ricavi, un leggero aumento degli accantonamenti per prestiti inesigibili e un incremento dei costi legati agli investimenti" ha detto Stephan Engels, Cfo della banca.

Commerzbank si sta preparando a un aumento di capitale da 2,5 milardi di euro questo mese per rafforzare il proprio patrimonio e rispettare criteri più stringenti sul capitale.

Il direttore finanziario Stephan Engels ha detto che il risultato sarà che il coefficiente patrimoniale calcolato in base all'applicazione più rigorosa delle regole di Basilea 3 aumenterà di circa 1 punto percentuale. Ha aggiunto che la banca ha l'obbiettivo di un coefficiente patrimoniale del 9% entro la fine del 2014. Nel primo trimestre, il ratio si attesta al 7,5%.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net)) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia