PUNTO 2- Piaggio, calo utili e ricavi, consensus Ebitda può migliorare

lunedì 6 maggio 2013 15:39
 

(Aggiunge previsioni 2013)

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Piaggio chiude il primo trimestre 2013 con ricavi e utili in ribasso rispetto al 2012 e considera "ragionevoli" le previsioni del mercato di un Ebitda a 190 milioni di euro nell'anno, che potrebbero però essere migliorate.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che il cda ha dato il via libera all'acquisto di azioni proprie, che potranno essere anche date in pegno per operazioni di finanziamento.

Entro fine anno, il gruppo presenterà il nuovo piano strategico 2014-1018.

I ricavi del trimestre calano a 303,4 da 343,1 milioni, l'Ebitda a 30,1 da 33 milioni, l'utile netto a 1,1 da 3,2 milioni. A fine marzo debito netto a 487,7 milioni.

"Pur di fronte al rallentamento della crescita", il gruppo "si impegna a proseguire lungo le direttrici delineate nel piano industriale presentato nel dicembre 2011", dice la nota.

Il gruppo ha approvato il riacquisto di azioni proprie, dopo l'autorizzazione deliberata dall'assemblea di metà aprile, fino ai limiti di legge, cioè fino al 20% del capitale.

Le azioni potranno essere utilizzate per investimenti "da realizzarsi mediante scambio, permuta, conferimento, cessione o altro atto di disposizione di azioni proprie, ivi incluso il pegno a garanzia di operazioni di finanziamento della società" e al servizio di piani di stock options.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 2- Piaggio, calo utili e ricavi, consensus Ebitda può migliorare | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,503.69
    +0.91%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,308.97
    +0.84%
  • Euronext 100
    929.97
    -0.02%