Mps, Fondazione ha svalutato sua partecipazione Mps del 32%

lunedì 6 maggio 2013 12:56
 

ROMA, 6 maggio (Reuters) - Fondazione Mps, principale azionista con il 34,17% di Banca Mps, ha chiuso il 2012 con una perdita di 193,7 milioni e ha svalutato la quota immobilizzata della partecipazione del 32,5% a 952 milioni di euro.

Lo si legge nel bilancio consuntivo 2012 dell'ente di Palazzo Sansedoni in cui si evidenza un patrimonio netto di 673 milioni di euro e un debito residuo con le banche di 350 milioni.

La riduzione di valore della partecipazione nella banca senese è stata portata "direttamente a deduzione del patrimonio netto", spiega la nota.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia