Fiat Industrial, dati deboli, rivede in calo attese 2013, giù titolo

martedì 30 aprile 2013 14:42
 

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Fiat Industrial rivede al ribasso le previsioni sul 2013, dopo aver realizzato nel trimestre dati più deboli delle attese e spinge il titolo a perdere il 4%.

Il risultato della gestione ordinaria si attesta a 408 milioni dai 435 milioni del consensus raccolto da Fiat, il debito netto industriale a fine marzo si attesta a 2,5 miliardi da 2,375 miliardi delle previsioni.

Il gruppo vede per il 2013 un aumento dei ricavi del 3-4%, margine della gestione ordinaria del 7,5-8,3% e debito netto industriale a 1,4-1,6 miliardi.

A gennaio di quest'anno aveva indicato un aumento del fatturato del 5%, un margine dell'utile della gestione ordinaria a 8,3-8,5% e un debito netto industriale a 1,1-1,4 miliardi.

Alle 14,30 Fiat Industrial è in ribasso del 4% a 8,69 euro, con volumi al 76% della media giornaliera.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia