Nyse Euronext, utile trimestre +44% grazie ad attività derivati

martedì 30 aprile 2013 10:05
 

NEW YORK/PARIGI, 30 aprile (Reuters) - Nyse Euronext annuncia un miglioramento di 44% dell'utile nei primi tre mesi dell'esercizio 2013, da mettere in ralzione principalmente alla crescita dei volumi sulle transazioni in prodotti derivati europei.

La società, che controlla il New York Stock Exchange e la piattafora europea Euronext, chiude il primo trimestre con un utile netto pari a 126 milioni di dollari (96,3 milioni di euro), ovvero 52 centesimi per azione dopo la diluizione, rispetto a 87 milioni (34 cents) nello stesso trimestre del 2012.

Escludendo le poste straordinarie, il risulttao per azione è pari a 57 centesimi, uno in più rispetto al consensus Thomson Reuters I/B/E/S.

Nyse Euronext è in corso di acquisizione, per 8,2 miliardi di dollari, da parte dell'operatore borsistico Usa IntercontinentalExchange Inc.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia