PUNTO 2 - Rcs, aumento fino a 500 mln entro luglio, no di Della Valle

lunedì 29 aprile 2013 12:13
 

* Entro luglio aumento di massimi 400 mln per ord, massimi 100 per risp

* Nuova categoria azioni risparmio

* Titoli ord e risp in forte calo (Riscrive con nuovi dettagli, commenti analisti)

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Il Cda di Rcs proporrà all'assemblea, convocata per il 30 maggio, di realizzare entro luglio un aumento di capitale da massimi 500 milioni; chiederà poi una delega per una ulteriore ricapitalizzazione da massimi 200 milioni da utilizzare entro il 2015 "fino a concorrenza dell'importo complessivo di 600 milioni".

Lo dice una nota pubblicata questa mattina dopo che ieri si è riunito il consiglio di amministrazione che ha fissato al 14 maggio il board sui risultati trimestrali di gruppo.

Rispetto a quanto comunicato due settimane fa , resta dunque invariata la somma totale di 600 milioni di aumento richiesti ai soci, ma cambia la dicitura sulla prima tranche, che da "almeno 400" milioni passa a "massimi 500". Di nuovo c'è la parte relativa ai titoli di risparmio, per i quali è prevista l'emissione di una nuova categoria di azioni rispetto a quella esistente (l'obiettivo è mantenere la parità contabile tra ordinarie e risparmio) per un massimo di 100 milioni; i 400 milioni sono invece relativi al capitale ordinario.

Si tratta di sempre di cifre "massime", perché l'importo preciso, così come prezzo e tempistisca, non sono ancora stati definiti, anche se è previsto che l'aumento si chiuda entro fine luglio.

Tanto è bastato, però, per far pensare che quest'estate la ricapitalizzazione potrebbe essere superiore ai 400 milioni fin qui preventivati dal mercato.

"Io interpreto questo comunicato come una indicazione che si cercherà di fare subito un aumento superiore ai 400 milioni. Mi pare una buona idea perché la liquidità serve alla società, e anche in fretta", dice un analista di una banca italiana.   Continua...