Galassia Unipol, titoli in rialzo, Cda recepiscono rilievi Consob

giovedì 25 aprile 2013 12:55
 

MILANO, 25 aprile (Reuters) - I titoli della galassia Unipol sono in rialzo dopo che le società, recependo alcuni rilievi Consob, hanno riscritto alcune partite contabili pregresse anche se con effetti poco significativi o nulli sui bilanci 2012 che saranno approvati la prossima settimana.

Alle 12,45 Unipol sale del 2,7% a 2,65 euro mentre a valle della catena di controllo delle società impegnate in un processo di fusione che si concluderà nel secondo semestre di quest'anno, Fonsai guadagna il 3,1% e Milano Assicurazioni il 2,9%.

Nella serata di ieri le società hanno diffuso dei comunicati nei quali vengono riportate le correzioni ad alcune poste dei bilanci 2011 chieste da Consob già lo scorso dicembre e le motivazioni per le quali i Consigli di amministrazione avevano N precedenza ritenuto di non recepire i rilievi.

"Mi sembra che si tratti di questioni formali che cambiano poco o nulla e per di più, come nel caso dell'annosa questione della valutazione del portafoglio dei titoli strutturati di Unipol, erano sostanzialmente già noti", ricorda un analista.

In particolare, Unipol ribadendo di non condividere i rilievi dell'Autorità, sottolinea l'impatto contabile trascurabile delle correzioni tale da non "influenzare le decisioni economiche degli utilizzatori del bilancio consolidato".

In via prudenziale la compagnia bolognese ha tuttavia riesposto i dati comparativi del 2011 che hanno comportato una modifica di alcune voci del bilancio 2012. In particolare i ricavi subiscono una variazione positiva di 43 milioni di euro che, su un totale di 14,6 miliardi, rappresenta circa uno scostamento dello 0,29%.

Di conseguenza l'utile netto consolidato 2012,aumenta di 28 milioni salendo a 469 milioni rispetto ai 441 milioni comunicati lo scorso 21 marzo.

Per quanto riguarda inoltre la richiesta della Consob di integrare l'informativa sulle stime utilizzate dalla compagnia nella valutazione degli investimenti in attività finanziarie, Unipol ha precisato che gli adeguamenti di stime hanno interessato 48 titoli il cui valore di bilancio a fine dicembre ammonta a 2,8 miliardi e che ha comportato, sempre nel 2012, una riduzione di fair value di circa 240 milioni di euro.

Su Fonsai e Milano Assicurazione i rilievi Consob riguardano principalmente le rivalutazione delle riserve sinistri sui bilancio 2011 e relativi a generazioni precedenti al 2010.   Continua...