PUNTO 1-Ferragamo, netto gruppo 2012 +30%, cedola sale a 0,33 euro

giovedì 21 marzo 2013 19:42
 

(Aggiunge dettagli da nota, conference call)

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Ferragamo chiude il 2012 con un utile netto di gruppo di 106 milioni di euro, in crescita del 30%, e proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,33 euro per azione da 0,28 euro dell'anno precedente.

L'aumento dell'utile beneficia anche della diminuzione del 10%, rispetto al 2011, del risultato di terzi, come conseguenza del riacquisto di quote di partecipazione nelle società della Corea e del Sud Est Asiatico, si legge in una nota.

"L'andamento del business nei primi mesi dell'anno conferma, in assenza di particolari turbative di mercato, un'aspettativa di ulteriore crescita anche per il 2013, sia del giro d'affari che dell'utile netto", dice il comunicato.

L'Ebitda ammonta a 228 milioni, con un incremento del 24%, l'Ebit sale a 194 milioni (+24%).

L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2012 è pari a 58 milioni rispetto ai 29 milioni di fine 2011.

I ricavi consolidati totali, come già comunicato a fine gennaio, sono pari a 1,15 miliardi, in incremento del 17% a tassi di cambio correnti.

CESSIONE PARTECIPAZIONE IN JV CON ZEGNA   Continua...