PUNTO 1-Deutsche Bank rivede utile 2012 con oneri per 600 mln

mercoledì 20 marzo 2013 09:08
 

(Aggiunge nuovi dettagli)

FRANCOFORTE, 20 marzo (Reuters) - Deutsche Bank ha detto che dispute legali e indagini da parte dell'autorità regolatoria l'hanno spinta a rivedere al ribasso l'utile 2012.

La principale banca tedesca ha detto che l'utile netto dello scorso anno è stato di 300 milioni di euro, 400 milioni meno di quanto annunciato in precedenza, citando 600 milioni in oneri addizionali legati a contenziosi.

Il core tier 1 a dicembre 2012 cala all'11,4 dall'11,6%.

La banca ha aggiunto che la proposta di dividendo a 75 cent per azione resta invariata e che l'utile pretasse rivisto si attesta a 800 milioni.

Ribadisce inoltre il target di Basilea 3 pro-forma common equity tier 1 (fully loaded) a 8,5% a fine marzo 2013.

I titoli alla borsa di Francoforte sono in rialzo del 2,7% nei primi scambi.

(Tradotto da Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia