Stefanel, ricavi 2012 in calo 3,6%, migliora rosso operativo

venerdì 15 marzo 2013 19:36
 

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Stefanel chiude il 2012 con una perdita netta di 20,1 milioni di euro rispetto all'utile di 14,6 milioni del 2011, che aveva risentito della plusvalenza per la cessione di Nuance.

I ricavi netti scendono a 186,6 milioni (-3,6%), il risultato operativo migliora - pur restando negativo - e passa a una perdita di 16,7 milioni da -38,7 milioni.

L'indebitamento finanziario netto consolidato si attesta a 67,9 milioni da 35,8 milioni al 31 dicembre 2011.

"L'andamento delle vendite dimostra che stiamo spostando sempre più il baricentro del nostro business dal mercato domestico ai mercati esteri, che rappresentano ormai quasi il 60% del totale, grazie anche allo sviluppo di mercati emergenti come Russia, Cina e Est Europa", commenta nella nota il presidente Giuseppe Stefanel.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia