Cattolica, raddoppia netto 2012, Vita pesa su raccolta premi

mercoledì 13 marzo 2013 18:54
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Cattolica Assicurazioni ha chiuso il 2012 con un utile netto consolidato di 84 milioni, raddoppiato rispetto al 2011 e premi per 3,7 miliardi (-7,2%).

La raccolta Danni è cresciuta del 3,6% a 1,7 miliardi, mentre quella Vita è scesa del 14,8% a poco meno di 2 miliardi, dice una nota.

Il margine di solvibilità è pari a 1,61 volte il minimo regolamentare, mentre il combined ratio è sceso a 95,7% da 96,9%. Il coefficiente sarebbe al 94,7% se si esclude l'effetto del terremoto in Emilia.

Il Cda ha proposto un dividendo di 0,80 euro per azione (0,8571 euro lo scorso anno).

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia