Tod's, sale utile netto 2012, propone cedola in aumento a 2,7 euro

mercoledì 13 marzo 2013 17:50
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Tod's archivia il 2012 con un utile netto in crescita, propone una cedola di 2,70 euro per azione e guarda con fiducia anche all'esercizio in corso.

"Osservando il buon avvio della stagione estiva nei negozi, sono fiducioso che potremo continuare con il nostro trend di crescita anche in questo esercizio, grazie al forte successo dei nostri prodotti a livello internazionale", commenta nella nota sui risultati il presidente e AD Diego Della Valle.

L'utile netto del gruppo, depurato delle interessenze dei terzi, nel 2012 ammonta a 145,5 milioni di euro, con un aumento del 7,8% rispetto al 2011, l'Ebitda si attesta a 250,2 milioni (+7,6%).

Il Cda ha deciso di proporre un dividendo per azione pari a 2,70 Euro, in crescita dell'8% rispetto a quello dello scorso esercizio, che corrisponde a un pay-out sull'utile netto del gruppo del 56,8%, allineato a quello dell'anno precedente.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2012 è positiva e pari a 103,7 milioni, in lieve calo rispetto al valore di fine 2011.

Il fatturato consolidato, come già annunciato a fine gennaio, ammonta a 963,1 milioni (+7,8%).

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...