Lottomatica positiva dopo conti e guidance, cedola inferiore a attese

mercoledì 13 marzo 2013 11:01
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Lottomatica reagisce bene, in borsa, ai conti e alle stime annunciati ieri a mercati chiusi, anche se il dividendo proposto appare inferiore alle attese del mercato.

Intorno alle 10,45 il titolo sale dell'1,6 a 17,92, con volumi però piuttosto bassi, in un mercato debole.

"Lottomatica ha reso noto un insieme di risultati superiori alle aspettative e ha fornito guidance rassicuranti sul 2013", commenta in una nota Mediobanca Securities, che conferma "outperform" sul titolo con target a 22,2 euro.

Il gruppo ha chiuso il 2012 con un utile netto a 233,1 milioni da 173,1 milioni e con una proposta di dividendo di 0,73 euro da 0,71 e ha indicato per l'anno in corso ricavi in aumento a 3,2-3,3 miliardi (da 3,08 miliardi) e un Ebitda a 1,05-1,07 miliardi (da 1,03 miliardi).

Mediobanca si aspettava un dividendo di 75 centesimi, mentre il consensus sul risultato netto, dice, era di 210 milioni.

Anche un altro analista aveva previsto una cedola più ricca e un utile più basso. Le stime sul 2013 sono, a suo giudizio, in linea con le aspettative, ad eccezione degli investimenti, più consistenti.

Sul 2013 "Lottomatica ha confermato le nostre attese e rassicurato gli investori sul trend stabile delle attività italiane, mentre GTech è vista in forte crescita", osserva Mediobanca Securities. "Lo sconto del 23% rispetto ai concorrenti sul multiplo EV/Ebitda 2014 ci appare ancor più ingiustificato", commenta la banca che non esclude "sorprese positive" sui risutati futuri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...