Italcementi potrebbe tornare in utile in 2013 - C.Pesenti

mercoledì 6 marzo 2013 16:17
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Italcementi potrebbe tornare a un risultato netto positivo nel 2013 dopo la perdita registrata nel 2012 a causa di oneri straordinari.

Lo ha detto il consigliere delegato Carlo Pesenti a margine della presentazione agli analisti dei risultati 2012.

"Nel 2013 potrebbe tornare l'utile", ha detto Pesenti ricordando che il risultato 2012 è stato impattato da oneri non ricorrenti.

L'esercizio 2012 si è infatti chiuso con una perdita di 362,4 milioni di euro dopo oneri straordinari per circa 475 milioni imputabili principalmente a rettifiche di valore di avviamento e costi di ristrutturazioni. Senza tale impatto il risultato netto sarebbe stato positivo per circa 113 milioni.

"Nel bilancio 2012 abbiamo portato a conto economico tutte quelle svalutazioni non monetarie che erano necessarie. Per il resto non è andato malissimo, la posizione finanziaria netta è migliorata, abbiamo generato cassa, manteniamo i margini e l'ultimo trimestre è stato migliore del precedente. Quindi speriamo di essere fuori da questa crisi", ha spiegato Pesenti.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia