Italcementi chiude 2012 in perdita, dividendo 0,06 euro per ord e risp

martedì 5 marzo 2013 19:39
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Italcementi ha chiuso il 2012 con una perdita netta di 362,4 milioni, ma il Cda proporrà all'assemblea di distribuire un dividendo.

I ricavi consolidati, si legge in un comunicato, si sono attestati a 4,480,1 miliardi di euro, dato anticipato il 5 febbraio scorso.

Oneri non ricorrenti per circa 475 milioni pesano sull'ultima riga di bilancio, che vede una perdita netta di 362,4 milioni, senza gli oneri non ricorrenti dunque ci sarebbe stato un utile di circa 113 milioni. Il margine operativo lordo corrente è sceso a 632,4 milioni da 701,1 milioni di un anno prima.

Il Cda proporrà all'assemblea un dividendo di 0,06 euro per le ordinarie e per le risparmio, in calo dagli 0,12 euro e 0,186478 euro, rispettivamente, del 2011.

Italcementi prevede di registrare nel 2013 un margine operativo lordo in miglioramento.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia