Hsbc, utile lordo 2012 scende a 20,6 mld dlr, alzerà dividendo

lunedì 4 marzo 2013 10:00
 

LONDRA, 4 marzo (Reuters) - HSBC Holdings ha leggermente deluso le attese con un utile lordo vicino ai 21 miliardi di dollari nello scorso esercizio.

Il maggiore gruppo bancario europeo per capitalizzazione ha tuttavia promesso una cedola più ricca sui conti 2013: si aspetta infatti di rafforzare la patrimonializzazione grazie alla robusta crescita a Hong Kong e in altri mercati asiatici strategici.

Poco prima delle 10 ora italiana, il titolo cede due abbondanti punti percentuali alla borsa di Londra a fronte di una flessione dell'1% circa dell'indice di settore.

HSBC ha realizzato nel 2012 un risultato netto prima delle tasse pari a 20,6 miliardi, in contrazione del 6% rispetto all'esercizio precedente. L'utile è inferiore alla stima media per 22,7 miliardi di dollari elaborata sulla base delle previsioni di 28 analisti interpellati da Reuters. La bottom line ha risentito negativamente di una perdita per 5,2 miliardi sul valore del debito della banca.

HSBC ha inoltre annunciato che ha in programma di aumentare i primi tre acconti di dividendi per il 2013 dell'11% a 10 centesimi per azione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia