PUNTO 2-Tenaris, utile netto trim4 in calo, ma titolo corre su margini

venerdì 22 febbraio 2013 16:53
 

(Aggiunge commenti da conference, aggiorna titolo)

BUENOS AIRES, 22 febbraio (Reuters) - Tenaris ha chiuso il quarto trimestre dell'anno scorso con un calo del 18% annuo dell'utile netto, che è stato pari a 350,3 milioni di dollari, ben al di sotto della mediana delle stime Reuters (450 milioni), a causa di una posta negativa straordinaria.

I ricavi, nell'ultima parte del 2012, si sono attestati a 2,758 miliardi di dollari (sostanzialmente invariati rispetto a un anno prima), mentre l'Ebitda è salito del 6%, a 733 milioni, e l'utile operativo è cresciuto del 9%, a 586 milioni. Da notare che il margine Ebitda è salito al 27% dal 25% di un anno prima.

Un sondaggio Reuters, realizzato con cinque analisti, indicava per il quarto trimestre vendite pari a 2,8 miliardi di dollari.

Nell'intero anno 2012, si legge in un comunicato del gruppo che fa capo a Techint (famiglia Rocca), ha raggiunto un utile netto in progresso del 20%, a 1,701 miliardi di dollari, e ricavi netti pari a 10,834 miliardi di dollari, in progresso del 9%. L'Ebitda è aumentato del 20%, a 2,875 miliardi, e un utile operativo di 2,357 miliardi (+28%). Ebitda margin in progresso di tre punti base, al 27% dal 24%.

Il Cda proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo annuale pari a 0,43 dollari per azione, inclusivo della cedola di 0,13 dollari distribuita lo scorso novembre.

TITOLO TONICO, BROKER POSITIVI SU CRESCITA MARGINI

Ottima la reazione dell'azione ai risultati: attorno alle 16,50, infatti, a Piazza Affari Tenaris balza del 5,56%, a 15,96 euro, dopo aver segnato un massimo di 16,4 euro. Vivaci gli scambi: sono passati di mano circa 6 milioni di pezzi, contro una media dell'intera seduta di 1,444 milioni negli ultimi trenta giorni.   Continua...