Banca Generali, raccolta netta gennaio attesa sopra 100 mln euro -AD

giovedì 17 gennaio 2013 15:59
 

MILANO, 17 gennaio (Reuters) - Banca Generali è fiduciosa di chiudere il 2012 con un utile netto a livelli record, in linea con le previsioni degli analisti, in un range tra 115 e 130 milioni di euro.

Lo ha detto l'amministratore delegato della società di gestione del risparmio, Piermario Motta, a margine dell'Italian Financial and Services Conference, organizzata da Ubs, aggiungendo che il 2013 è partito bene in termini di raccolta, con un dato a gennaio superiore ai 100 milioni di euro.

"Siamo fiduciosi di centrare il consensus degli analisti tra 115 e 130 milioni di euro di utile netto", ha detto Motta.

Per quanto riguarda la raccolta, "il nostro target (per il 2013) è di circa 100 milioni di euro al mese, in un contesto di mercato normale, quindi 1,2 miliardi per l'anno".

L'AD ha ricordato che la raccolta nel 2012 è stata di 1,6 miliardi, ma che si è trattato di un anno "eccezionale".

E ha aggiunto che il risultato del 2012 "è difficilmente ripetibile, ma, se ci sono le condizioni giuste, è possibile".

"Il nostro target è comunque almeno 1,2 miliardi" ha concluso.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia