Aeroporti, -5,5% traffico passeggeri a Verona in 2012

martedì 15 gennaio 2013 14:34
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - L'aeroporto di Verona ha chiuso il 2012 con 3.198.787 passeggeri trasportati, in flessione del 5,5%.

E' quanto si legge in un comunicato di Catullo-Garda Aeroporti, società a cui fanno capo lo scalo veneto e quello di Montichiari (Brescia).

La crisi che stanno vivendo le compagnie aeree italiane, recita la nota, "ha comportato a Verona un decremento di traffico domestico del 20%, solo in parte compensato dalla crescita dell'internazionale, e causato principalmente dalla sospensione di voli di WindJet e la ristrutturazione che vive Meridiana Fly-Air Italy ".

"Le proiezioni per il 2013 mostrano a Verona una lenta ma graduale stabilizzazione del traffico, che sarà caratterizzato da minori flussi derivanti da compagnie low cost e da un recupero della linea tradizionale", commenta Paolo Arena, presidente di Catullo.

L'aeroporto di Montichiari, prevalentemente cargo, ha trasportato lo scorso anno 40.746 tonnellate di merci, lievemente in crescita.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia