Carraro torna all'utile in 2013, non distribuirà dividendo

mercoledì 12 marzo 2014 17:58
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Carraro ha chiuso il 2013 con un utile netto consolidato di 1,3 milioni di euro, contro la perdita di 15,3 milioni del 2012.

Il consiglio, che oggi ha esaminato i conti, ha deliberato di non proporre la distribuzione di alcun dividendo "in considerazione dei risultati raggiunti", spiega una nota.

Confermati il fatturato a 871,9 milioni (stabile rispetto al 2012) e l'ebitda a 61,5 milioni (+53,1%), già comunicati al mercato il 24 febbraio scorso.

"Guardando oggi l'intero 2014, a fronte di un primo trimestre che appare con un fatturato in contrazione rispetto al 2013, riceviamo importanti conferme dal mercato che lasciano intravedere volumi in crescita e un ulteriore miglioramento dei margini", commenta il presidente Enrico Carraro nella nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia