Poltrona Frau in utile in sem1, ricavi stabili,vede 2012 in crescita

mercoledì 29 agosto 2012 13:38
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Poltrona Frau chiude il primo semestre con un utile netto di circa 0,3 milioni di euro, segnando un'inversione di marcia rispetto alla perdita di 1,4 milioni dello stesso periodo 2011.

Nei primi sei mesi, si legge in una nota, il gruppo di arredamento di alta gamma ha registrato una lieve riduzione dei ricavi consolidati dello 0,8%, realizzando il 59% del fatturato nel Residenziale, il 20% nel Contract e il 21% in Interiors in Motion.

Il Residenziale, in particolare in Italia e in diversi altri paesi europei, ha registrato un rallentamento dovuto al fattore recessivo, ma anche a condizioni climatiche estremamente sfavorevoli in febbraio che hanno bloccato ordini, spedizioni e fatturazioni per circa due settimane.

"Pur in presenza di condizioni di mercato difficili, ritengo che il gruppo possa raggiungere risultati economico finanziari in ulteriore crescita anche nel corso dell'intero esercizio 2012", dichiara nella nota l'AD Dario Rinero. "L'apprezzamento dei nostri prodotti presentati all'ultimo Salone del Mobile è evidente nell'andamento dell'ordinato degli ultimi mesi il che mi rende fiducioso in una seconda parte dell'anno in miglioramento rispetto a questi primi sei mesi".

La crescita di circa il 15% dell'Ebitda nel semestre a 7,9 milioni è riconducibile allo sviluppo del fatturato Contract di Cassina e Interiors in Motion principalmente con Chrysler sul mercato americano, unitamente ai minori costi di struttura e discrezionali sostenuti nel periodo, spiega il comunicato.

L'indebitamento finanziario netto migliora di 3 milioni rispetto a dicembre 2011 assestandosi a 84,3 milioni.

Confermata l'apertura di cinque nuovi DOS (negozi a gestione diretta) nella seconda parte dell'anno a Monaco, Colonia, Londra, Dubai e New Delhi.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...