Hera, netto sem1 stabile, bene ricavi, ok aumento capitale per Acegas

martedì 28 agosto 2012 13:59
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Hera ha chiuso il primo semestre con un utile netto consolidato stabile (+0,2%) a 83,4 milioni su ricavi, in miglioramento del 15,9% a 2,3 miliardi rispetto a un anno prima.

Il mol sale di 19,6 milioni a 363,6 milioni (+5,7%), grazie al buon andamento dell'idrico e delle attività commerciali e di trading nel settore energetico, con particolare riferimento al ga, sottolinea una nota.

Il cda, oltre ai conti, ha anche approvato il progetto di fusione con Acegas Aps Holding delineato lo scorso luglio.

A questo proposito, è stato autorizzato l'aumento di capitale al servizio della promozione da parte della società di una opas sulle azioni Acegas per massime circa 85 milioni.

Il 15 ottobre si terrà l'assemblea straordinaria che dovrà, fra le altre cose, deliberare in merito alla fusione con Acegas e all'aumento di capitale.

In merito all'outlook, nella nota solo un accenno con i vertici Hera che dicono di prevedere una chiusura positiva dell'esercizio 2012.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia