UBI, netto P.Bergamo sem1 a 86 mln (+0,3%), Comindustria +3,8% a 24,7 mln

lunedì 26 agosto 2013 17:04
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Popolare Bergamo, gruppo UBI Banca, ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 86 milioni di euro, in crescita dello 0,3% rispetto a un anno prima e proventi operativi, in calo dello 0,1%, a 426,7 milioni.

L'utile netto, calcolando al netto di componenti non ricorrenti, quali crediti d'imposta per anni pregressi e oneri per incentivi all'esodo il dato del primo semestre 2012, risulterebbe in crescita dell'11%, dice una nota.

Nel periodo sono state effettuate rettifiche su crediti per 58,4 milioni con un calo del 6,4%. I crediti non performing sono pari a 1,4 miliardi e rappresentano il 7,6% del totale dei crediti netti. Il Tier 1 Capital ratio è al 25,07% dal 20,62% di fine 2012.

Comindustria ha invece chiuso il semestre con un utile netto di 24,7 milioni, in crescita del 3,8% rispetto a un anno prima e proventi operativi per 170,7 milioni (+1,1%).

Le rettifiche nette di valore per deterioramento crediti sono aumentate a 20,1 milioni da 16 milioni. Il Tier 1 si è attestato al 27,78%.

Banca Regionale Europea ha registrato nel semestre un utile netto normalizzato di 10,623 milioni (+40%) con un Tier 1 Capital ratio del 26,62%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...