PUNTO 1-Allianz conferma target 2012 dopo forte trim2

venerdì 3 agosto 2012 12:11
 

(Aggiunge dettagli su esposizione Italia e commenti AD su M&A)

FRANCOFORTE, 3 agosto (Reuters) - La forte performance nel ramo vita e nell'asset management ha aiutato la compagnia di assicuratore tedesca Allianz a superare le previsioni degli analisti nel secondo trimestre, confermando il suo obiettivo operativo.

Il più grande assicuratore europeo ha registrato un utile operativo trimestrale pari a 2,364 miliardi di euro, superando le previsioni di un sondaggio Reuters tra 10 banche e intermediari, con un rialzo del 2,8% rispetto al trimestre dell'anno precedente.

"Nonostante il difficile contesto, confermiamo la nostra previsione di un utile operativo per il 2012 di 8,2 miliardi di euro, più o meno 0,5 miliardi di euro" ha detto Michael Diekmann AD di Allianz.

Anche il risultato operativo del ramo vita e salute e dell'asset management ha superato le più alte previsioni nel sondaggio, con una crescita del 20%.

L'utile operativo relativo al settore immobiliare e al ramo danni è invece sceso del 16%, colpito dalla necessità di rafforzare le riserve di circa 120 milioni di euro per il risarcimento danni da alluvioni in Thailandia.

L'utile netto trimestrale di 1,320 miliardi di euro - anch'esso superiore alle stime - è cresciuto del 23% rispetto al trimestre dell'anno precedente, duramente colpito da svalutazioni sul debito sovrano greco.

La compagnia tedesca ha un'esposizione lorda sui titoli di stato italiani per 33 miliardi di euro, ma l'AD ha detto che continua ad essere positivo sul lavoro del governo italiano per ridurre il debito pubblico.

In tema di M&A le valutazioni nel settore assicurativo stanno arrivando a valori più realistici, secondo Diekmann. Il gruppo non esclude un ruolo attivo nel mercato delle acquisizioni, principalmente nel settore danni-immobiliare, ha aggiunto l'AD.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia