PUNTO 1-Finmeccanica, utile netto trim2 a 44 mln

martedì 31 luglio 2012 20:03
 

(Aggiunge dettagli da conference call)

ROMA, 31 luglio (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Finmeccanica ha approvato oggi i conti del secondo trimestre del 2012 che si è chiuso con un utile di 44 milioni in crescita rispetto ai 6 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

Lo riferisce una nota in cui si dice anche che i vertici di Finmeccanica confermano le previsioni per il 2012.

L'Ebitda adjusted del secondo trimestre è stato pari a 285 milioni dai 227 milioni dello stesso periodo del 2011.

Nel secondo trimestre gli ordini sono aumentati di 4,2 miliardi (+13%) e nella prima metà del 2012 di 7,7 miliardi (+7%).

L'indebitamento rispetto al 31 dicembre del 2011 è aumentato dell'11% a 4,656 miliardi.

I ricavi dei primi sei mesi sono ammontati a 8 miliardi.

Nel corso della conference call con gli analisti l'Ad della società Giuseppe Orsi ha detto che sta discutendo con il Fondo strategico italiano "delle soluzioni alternative per la vendita di Avio che si farà anche in caso di fallimento dell'Ipo".

I manager di Finmeccanica hanno anche detto che per il rimborso del debito da 1 miliardo, oggi diminuito a 800 milioni, previsto per dicembre 2013, puntano a un pagamento in cash o con gli introiti delle vendite, ma non escludono il ricorso ad una nuova emissione. E' stato invece escluso dal direttore generale Alessandro Pansa un aumento di capitale per fronteggiare la scadenza.   Continua...