Carige, netto sem1 +20% a 90,2 mln, al via buyback fino a 30 mln azioni

lunedì 30 luglio 2012 18:16
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Carige ha chiuso il primo semestre con un utile netto consolidato di 90,2 milioni in crescita del 20,1% rispetto a un anno prima.

La raccolta indiretta - dice una nota - ha risentito dell'incertezza che ha caratterizzato i mercati finanziari e mostra un calo del 5,8%, quella diretta è calata del 2,4%. I crediti all'economia sono cresciuti del 3,2%: in particolare sono stati erogati 15,7 miliardi alle imprese e 8 miliardi alle famiglie.

Il margine di intermediazione è cresciuto del 13,1% a 612,8 milioni a fronte di costi operativi stabili a 339,9 milioni. Il cost/income è quindi sceso al 55,5%.

Per l'intero 2012 Carige vede un risultato netto in linea con il 2011. "Ciò dovrebbe consentire di remunerare adeguatamente gli azionisti", dice la nota.

Il Cda ha poi deliberato di dare avvio al programma di buyback fino a 30 milioni di azioni ordinarie (l'1,38% del capitale).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia