Cofide, perdita netta sem1 a 3,3 mln euro, ricavi +9,1%

lunedì 30 luglio 2012 17:30
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Cofide ha chiuso il primo semestre dell'anno con una perdita netta di 3,3 milioni di euro, rispetto a un utile netto di 8,9 milioni nel primo semestre 2011. In calo anche l'Ebitda, a 170,8 milioni da 223 milioni (-23,4%). Lo fa sapere la società in un comunicato.

Nello stesso periodo del 2012 sono invece aumentati i ricavi, pari a 2.4 miliardi (+9,1%).

Il risultato risente del minore contributo della principale controllata Cir (0,3 milioni di euro rispetto a 9,4 milioni nel semestre 2011, mentre nel semestre 2010 la stessa cifra era stata di 20,4 milioni).

Nello stesso periodo la capogruppo Cofide Spa ha prodotto un utile di 7 milioni di euro, in calo rispetto agli 8,8 milioni del 2011.

Per quanto riguarda la seconda parte dell'anno, l'andamento del gruppo Cofide "sarà influenzato dalla evoluzione del quadro macroeconomico, attualmente caratterizzato da uno scenario recessivo di intensità al momento non prevedibile", si legge nella nota del gruppo.

"In questo contesto le società operative della principale controllata Cir proseguiranno la strategia di affiancare le azioni di efficienza gestionale alle iniziative di sviluppo delle attività".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su