PUNTO 1-Pirelli, utile sem1 +39,6%, lima target 2012 ricavi

giovedì 26 luglio 2012 19:36
 

(Aggiunge dettagli da nota)

MILANO, 26 luglio (Reuters) - Pirelli ha archiviato il primo semestre con un utile netto consolidato in crescita del 39,6% a 221,7 milioni ma rivede lievemente al ribasso il target 2012 sui ricavi a causa del rallentamento dei volumi.

Lo dice una nota della società che conferma i target di redditività e posizione finanziaria netta.

L'obiettivo sui ricavi viene limato a 6,4 miliardi dal precedente target di 6,45 miliardi dopo che, a livello complessivo, i volumi sono adesso visti scendere del 3-4% rispetto al calo previsto in precedenza in un range dell'1-2%.

Nei dettagli i volumi nel business Consumer vengono rivisti sull'anno a -2,5%/-3,5% (dal precedente target -0,5/-1,5%) "per effetto di un più rapido disimpegno dal segmento standard".

Nelle attività Industrial, maggiormente esposte al ciclo economico, il target dei volumi viene invece ridotto al -5/-6% (dal precedente -2/-4%) anche a causa dello sciopero appena concluso nello stabilimento in Egitto e il ritardo dovuto a licenze di importazione in Argentina.

Viene lievemente rivisto anche il budget sugli investimenti che dovrebbero scendere sotto i 500 milioni di euro precedentemente previsti.

"Pirelli conferma il target 2012 di redditività pari ad almeno 800 milioni di euro con un Ebit margin superiore al 12% (rispetto ai 580 milioni di euro del 2011, margine del 10,3%), pur in uno scenario macroeconomico critico", si legge nella nota.

Il target di indebitamento finanziario netto viene confermato a sotto 1,1 miliardi dopo il pagamento dei dividendi.   Continua...