Indesit va in rosso in trim2, vede Ebit 2012 intorno a 90 mln

giovedì 26 luglio 2012 13:17
 

MILANO, 26 luglio (Reuters) - Indesit ha realizzato nel secondo trimestre una perdita netta di pertinenza di 10 milioni, rispetto a un utile di 12 milioni di un anno prima, su ricavi per 685 milioni (+1,1%).

Nei primi tre mesi dell'anno il produttore di elettrodomestici aveva riportato profitti netti per 10,9 milioni (-45,6%).

Per l'intero esercizio, Indesit prevede un miglioramento del fatturato del 2% e un Ebit intorno a 90 milioni (2,2 milioni nel secondo trimestre).

"Per la seconda parte dell'anno è previsto un mercato europeo ancora negativo con la domanda di elettrodomestici bianchi che a livello annuo dovrebbe ridurre indicativamente dell'1% rispetto al 2011", è scritto in una nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia