PUNTO 2-Amplifon, margini in calo in sem1, pesa Europa, vola titolo

mercoledì 25 luglio 2012 17:55
 

(Aggiunge dettagli da conference call, chiusura titolo)

MILANO, 25 luglio (Reuters) - Amplifon archivia il primo semestre con risultati complessivamente positivi, grazie alla spinta di Nord America e area Asia-Pacifico, ma alcune criticità in Europa frenano la crescita.

I ricavi consolidati, si legge in un comunicato della società attiva nella distribuzione e applicazione personalizzata di soluzioni uditive, sono saliti dell'1,7%, a 407,4 milioni, mentre l'Ebitda è sceso del 3%, a 62,3 milioni.

Forte la crescita del fatturato in Nord America (+18,9%), in Asia-Pacifico (+18,4%) e nel Regno Unito (+6,4%), mentre i ricavi dell'Europa continentale si riducono del 5,5%.

Sui margini hanno inciso negativamente "problematiche registrate in Olanda (fatturato -26,5%), Svizzera (-15,3%) e Germania (-7,3%), solo in parte mitigate dalle brillanti performance di Nord America (Ebitda +85,3%), Asia-Pacifico (+23,9%) e Regno Unito (+50,2%)".

OLANDA VISTA MIGLIORARE, FOCUS SU M&A IN GERMANIA

Intervistato da Reuters, Franco Moscetti, amministratore delegato di Amplifon, ha detto di attendersi che i fattori negativi che hanno pesato sul primo semestre non si manifesteranno nella stessa misura nella seconda parte dell'anno.

In particolare, il management, sulla base delle indicazioni che emergono da ordini e vendite degli ultimi due mesi, prevede un recupero in Olanda. Nel corso della conference call di presentazione della semestrale, Moscetti e Ugo Giorcelli, direttore finanziario del gruppo, hanno più volte rimarcato questa previsione. "Sembra che l'onda negativa sia alle spalle", ha affermato Giorcelli.   Continua...