Hermes, rallenta crescita vendite in trim2, conferma target 2012

giovedì 19 luglio 2012 09:17
 

PARIGI, 19 luglio (Reuters) - Crescita in rallentamento per le vendite di Hermes nel secondo trimestre a fronte di crescenti turbolenze economiche. L'azienda del lusso, tuttavia, conferma i suoi target sull'esercizio in corso, grazie ad una domanda dai paesi emergenti che rimane solida.

Il fatturato di Hermes ha raggiunto gli 814,5 milioni di euro nel secondo trimestre, con un +13,4% a cambi costanti: un tasso di crescita inferiore al 17,6% del primo trimestre. Crescita più solida, +16,2%, in Asia, primo mercato per il gruppo francese.

Hermes ha espresso una nota di cautela per l'anno in corso, affermando di prevedere il raggiungimento dei target di bilancio prefissati, aggiungendo però che le fluttuazioni dei cambi e la crisi economica globale potrebbero imporre il loro prezzo.

L'azienda aveva previsto un margine operativo annuale compreso tra quello del 2011 (massimo storico) e quello del 2010. Per quel che riguarda i ricavi consolidati, il target è di una crescita del 10% nel 2012.

Alle 9,10 il titolo Hermes sale dell'1,5% dalla borsa di Parigi, a 233,45 euro per azione

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia