PUNTO 1-C.Suisse vara misure per rafforzare capitale, titolo sale

mercoledì 18 luglio 2012 12:25
 

(Aggiunge dettagli Su risultati trimestre)

MILANO, 18 luglio (Reuters) - Credit Suisse ha annunciato una serie di misure per sostenere la sua base patrimoniale nel tentativo di recuperare la fiducia degli investitori dopo le dannose critiche mosse dalla banca centrale svizzera.

L'istituto ha deciso di emettere bond convertibili, di vendere asset e di tagliare ulteriormente i costi per rafforzare velocemente il suo capitale di altri 8,7 miliardi di franchi svizzeri (8,9 miliardi di dollari).

"Le misure che abbiamo annunciato oggi dovrebbero eliminare qualsiasi dubbio sollevato dalla Swiss National Bank", ha detto l'AD di Credit Suisse Brady Dougan nel corso di una conference call.

Dougan, cui è stato dato credito di riuscire a guidare la banca attraverso la crisi finanziaria senza ricorrere a un salvataggio pubblico, è stato preso di mira pesantemente dopo che i titoli dell'istituto sono crollati il mese scorso quando la banca centrale ha chiesto un intervento urgente di rafforzamento patrimoniale.

La SNB ha apprezzato la mossa di oggi. "In una situazione che resta particolarmente difficile per il sistema bancario internazionale, queste misure aumentano in modo sostanziale la capacità di ripresa del gruppo Credit Suisse", dice la banca centrale in una nota.

Credit Suisse ha colto l'occasione dell'annuncio odierno anche per anticipare i conti del secondo trimestre, che si è chiuso con un utile netto di 788 milioni di franchi dopo che l'utile lordo della sua investment bank è sceso a 383 milioni dai 998 milioni del trimestre precedente.

Sempre nell'ottica di rafforzare il patrimonio, che dopo le misure di oggi dovrebbe salire entro l'anno a un capital ratio del 9,4% dal 7%, la banca ha previsto un dividendo in azioni a 0,75 franchi, stabile rispetto all'anno scorso.

Il titolo, che dopo le critiche della SNB aveva toccato un minimo ventennale a 16,35 franchi, sale intorno alle 12,20 del 5,4% a 18 franchi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia