Mediaset in netto rialzo dopo notizia incremento taglio costi

mercoledì 18 luglio 2012 12:05
 

MILANO, 18 luglio (Reuters) - Mediaset in forte rialzo in borsa dopo che ieri è emerso che il gruppo sta lavorando a un rafforzamento del piano triennale di taglio costi portandolo a 400 dai 250 milioni iniziali.

Intorno alle 11,50 il titolo sale del 4,4% a 1,35 euro con volumi sopra la media mentre l'indice milanese FTSEMib cede lo 0,3% e lo stoxx di settore europeo avanza dello 0,16%.

"La notizia non è stata confermata nè smentita da Mediaset. Se fosse vera sarebbe positiva e superiore alle attese", dice un analista che avverte però che a nuovi risparmi potrebbe corrispondere un peggioramento del mercato pubblicitario.

"Se confermata sarebbe una buona notizia", concorda l'analista di Mediobanca che aveva già parlato in passato della necessità di più incisivi tagli. "Mediaset ha spazio per tagliare fino a 250 milioni di costi aggiuntivi", sostiene Mediobanca.

L'incremento del piano di risparmi è stato svelato ieri da fonti sindacali presenti a un incontro con l'azienda che si è tenuto due giorni fa. I vertici del gruppo avevano parlato più volte in questi mesi di un piano di efficienza in corso, parallelo a quello da 250 milioni e pensato prima dello scatenarsi della crisi del mercato pubblicitario, ma non avevano mai voluto quantificare l'entità dei risparmi progettati.

Mediaset annuncerà i conti semestrali il 31 luglio. Le ultime dichiarazioni del management, a inizio luglio, indicavano una raccolta nel secondo trimestre in linea con il primo, intorno a -10%. Mediobanca prevede un andamento peggiore, con ricavi pubblicitari tra aprile e giugno in flessione del 13,6% e un Ebit in ribasso del 66%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...