Rcs, numeri trimestre attesi, management opera bene-Ghizzoni

mercoledì 15 maggio 2013 11:47
 

MILANO, 15 maggio (Reuters) - I numeri dei conti del primo trimestre di Rcs erano attesi e segnalano che il management sta operando bene.

Lo ha detto Federico Ghizzoni, AD di UniCredit, principale creditore del gruppo editoriale, a margine di un incontro a Milano.

"I numeri sono quelli attesi e confermano che il management di Rcs sta facendo bene", ha detto Ghizzoni.

Rcs ha chiuso il trimestre con una perdita di 107,1 milioni, contro il rosso di 27,3 milioni di un anno prima, e un indebitamento finanziario di 902,4 milioni.

Sull'aumento di capitale di Rcs fino a 500 milioni, che sarà sottoposto all'attenzione dell'assemblea dei soci il 30 maggio, Ghizzoni si è limitato a dire: "mi pare di capire che i soci più significativi sono comunque d'accordo".

Ieri nella nota sui conti il Cda di Rcs ha ribadito le "significative incertezze" relative all'esecuzione dell'aumento di capitale. Diversi soci hanno annunciato che non aderiranno e anche l'ok in assemblea non è scontato.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia