PUNTO 1-TI Media, ricavi pubblicità sem1 +16% - Stella

giovedì 5 luglio 2012 19:26
 

(Aggiunge dati ascolti La7, palinsesto)

MILANO, 5 luglio (Reuters) - TI Media ha chiuso il primo semestre con ricavi pubblicitari in crescita del 16%.

Lo ha detto il consigliere Giovanni Stella confermando recenti indiscrezioni secondo cui per il settore tv e le infrastrutture del gruppo sono giunte 15 manifestazioni di interesse.

"La pubblicità è cresciuta del 16%, con un +12% della sola La7 in un semestre in cui la Rai fa un -18/20% e Mediaset perde forse un po' di più che dice", ha detto Stella prima della presentazione dei palinsesti del gruppo, ricordando che i primi sei mesi del 2011 si erano chiusi con un incremento della raccolta del 35%. Mediaset ha previsto di chiudere il semestre con una raccolta intorno al -10%.

Sul processo di dismissione di TI Media deciso dal socio di controllo Telecom Italia, Stella ha detto che "sono arrivate 15 interessamenti per la tv e per le infrastrutture".

"Penso che entro fine mese manderemo l'information memorandum, poi si procederà con le offerte non binding e la loro selezione", ha proseguito.

Stella, che si è recentemente dimesso dal ruolo di AD per dedicarsi alla valorizzazione delle attività televisive, ha aggiunto che a suo parere gli asset tv e quelli infrastrutturali, in corso di separazione, saranno presumibilmente venduti in modo disgiunto.

Telecom ha più volte detto in merito di voler tenere aperte tutte le opzioni.

Nella stagione 2011-2012 (da settembre a inizio giugno) - dice la nota di presentazione dei prossimi palinsesti - La7 ha registrato in prima serata una crescita del 23% degli spettatori medi raggiungendo uno share del 4,45%.   Continua...