TI Media, ricavi pubblicità sem1 +16%, 15 manifestazioni interesse

giovedì 5 luglio 2012 18:50
 

MILANO, 5 luglio (Reuters) - TI Media ha chiuso il primo semestre con ricavi pubblicitari in crescita del 16%.

Lo ha detto il consigliere Giovanni Stella confermando recenti indiscrezioni secondo cui per il settore tv e le infrastrutture del gruppo sono giunte 15 manifestazioni di interesse.

"La pubblicità è cresciuta del 16%, con un +12% della sola La7 in un semestre in cui la Rai fa un -18/20% e Mediaset perde forse un po' di più che dice", ha detto Stella prima della presentazione dei palinsesti del gruppo, ricordando che i primi sei mesi del 2011 si erano chiusi con un incremento della raccolta del 35%. Mediaset ha previsto di chiudere il semestre con una raccolta intorno al -10%.

Sul processo di dismissione di TI Media deciso dal socio di controllo Telecom Italia, Stella ha detto che "sono arrivate 15 interessamenti per la tv e per le infrastrutture".

"Penso che entro fine mese manderemo l'information memorandum, poi si procederà con le offerte non binding e la loro selezione", ha proseguito.

Stella, che si è recentemente dimesso dal ruolo di AD per dedicarsi alla valorizzazione delle attività televisive, ha aggiunto che a suo parere gli asset tv e quelli infrastrutturali, in corso di separazione, saranno presumibilmente venduti in modo disgiunto.

Telecom ha più volte detto in merito di voler tenere aperte tutte le opzioni.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia