Unicredit, depositi in crescita anche in trim2, fiducia su 2012-AD

giovedì 5 luglio 2012 15:00
 

MILANO, 5 luglio (Reuters) - UniCredit ha registrato una crescita dei depositi anche nel secondo trimestre e in generale è abbastanza fiduciosa sull'outlook per l'intero 2012.

Lo ha detto il Ceo della banca Federico Ghizzoni nel corso di un incontro con la stampa estera.

I depositi "si confermano in crescita sia nel gruppo sia in Italia. Sono cresciuti sia nel quarto trimestre sia nel primo e gli ultimi dati confermano il trend", ha spiegato Ghizzoni.

In generale sull'outlook 2012 il banchiere si dice "abbastanza fiducioso perché il gruppo è solido sia patrimonialmente sia in termini di liquidità".

Non si sbilancia invece sul tema dividendi. "Siamo ancora a luglio", si è limitato a dire.

Il piano industriale presentato lo scorso novembre non è in discussione né come visione strategica né tantomeno sui numeri.

"Oggi manteniamo lo stesso piano industriale dal punto di vista strategico. Quando capiremo come si muoverà l'economia vedremo se cambiare i numeri. In questo momento non abbiamo discusso sui cambiamenti di numeri del piano", ha detto.

Ghizzoni ha poi ribadito che per ciò che riguarda i paesi Cee l'obiettivo "è mantenere la leadership ma non necessariamente un numero identico di paesi".

"Non faccio la lista dei paesi - ha spiegato - ma potremmo decidere di investire di più in alcuni e uscire quindi da altri".   Continua...