Buzzi, titolo in calo dopo conti, cauto outlook 2012

lunedì 2 aprile 2012 13:22
 

MILANO, 2 aprile (Reuters) - Buzzi Unicem è in deciso calo a Piazza Affari dopo i risultati 2011 annunciati venerdì, in linea con le attese, e l'outlook cauto sul 2012 ribadito dal management nel corso della conference call di questa mattina.

Alle 13,10 circa il titolo del produttore di cemento segna un calo 2,56% a 8,57 euro del dopo un avvio positivo, in scia al peggioramento di tutta Piazza Affari e delle quotazioni del settore delle costruzioni in Europa in ribasso dell'1% circa.

Con oltre 1,2 milioni di pezzi trattati, i volumi sono già quasi equivalenti a quelli medi di una intera seduta.

"Il titolo è cresciuto troppo e una valutazione di 9 euro mi sembra eccessiva", commenta un analista.

Da inizio anno, ed escludendo la prestazione odierna, Buzzi ha infatti messo a segno un rialzo del 30% circa con un massimo annuale di 9,48 raggiunto il 19 marzo.

Secondo l'analista dalla conference call non sono giunte particolari novità.

"E' stato ribadito l'outlook di risultati operativi 2012 simili quelli del 2011", ricorda.

Secondo un trader tuttavia, la prospettiva è deludente e appare eccessivamente cauta.

Le prospettive sull'anno, ha spiegato l'AD Pietro Buzzi nel corso della presentazione, sono il risultato di un ulteriore progresso atteso per le economie emergenti, una situazione stabile in Europa centrale, qualche segnale di ripresa in Usa e persistenti difficoltà in Italia.   Continua...