Impregilo, netto 2011 migliora a 177,4 milioni, ricavi 2,108 mld

lunedì 26 marzo 2012 16:17
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Impregilo ha chiuso l'esercizio 2011 con un utile netto pari a 177,4 milioni di euro, in risalita rispetto ai 128,4 milioni del 2010, e un fatturato pari a 2,108 da 2,062 miliardi.

Lo dice una nota del gruppo, in cui si aggiunge che il consiglio di amministrazione ha proposto un dividendo pari a 9 centesimi per azione.

Convocata per il 27 aprile in prima e il 3 maggio in seconda l'assemblea ordinaria dei soci.

"Il rilevante portafoglio ordini, sia sotto il profilo quantitativo sia sotto quello qualitativo, ed una struttura patrimoniale e finanziaria che si mantiene solida ed equilibrata costituiscono due importanti fattori di stabilità che supportano il Gruppo nel ritenere che i risultati attesi per l'esercizio 2012 si manterranno positivi" si legge nella nota societaria.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia