A2A pesante dopo conti 2011, broker negativi su scarsa visibilità

lunedì 26 marzo 2012 10:33
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Seduta negativa per A2A, nonostante il management abbia sorpreso il mercato, venerdì scorso, annunciando la distribuzione di una cedola sui risultati 2011.

I broker commentano complessivamente in modo negativo i risultati dell'anno scorso. Una casa estera (che ha rating underperform e target price di 0,60 euro) parla di "poca visibilità sull'outlook", mentre un broker italiano (underperform, 0,60 euro) dice di aver tagliato le stime sugli esercizi 2012 e 2013. Un altro broker estero (che conferma hold e obiettivo di prezzo di 0,8 euro) lamenta la scarsa visibilità sul futuro.

Attorno alle 9,55, il titolo dell'utility lombarda perde il 2,8%, a 0,6240 euro, dopo aver rinnovato il minimo da almeno due anni a quota 0,6235 euro. Non eccezionali gli scambi: sono passati di mano circa 3 milioni di pezzi, contro una media dell'intera seduta di 11,502 milioni negli ultimi trenta giorni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia