PUNTO 1-Mondadori, risultati 2011 in linea attese, niente cedola

lunedì 19 marzo 2012 13:54
 

(Aggiunge dettagli, commento analista)

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Mondadori chiude il 2011 con risultati sostanzialmente in linea con le attese del mercato, ma con la sorpresa che non distribuirà il dividendo.

La politica estremamente prudente sull'utilizzo dell'utile, unita alle indicazioni di un altro anno difficile davanti, pesano sul titolo che si muove in deciso calo in un mercato tranquillo.

RISULTATI 2011 IN LINEA CON LE ATTESE

Il gruppo, dice una nota, ha registrato un utile netto consolidato di 49,6 milioni di euro, in crescita del 17,8% rispetto ai 42,1 milioni dell'esercizio precedente, nel quale erano state però pagate imposte relative ad esercizi precedenti per 8,7 milioni. Secondo le stime Thomson Reuters IBES gli analisti si aspettavano un utile di 50 milioni.

I ricavi sono scesi del 3,1% a 1.509,8 milioni (attese 1.542 milioni); nell'area Libri sono calati a 389,1 milioni (-6%), nell'area Periodici Italia sono diminuiti del 2,7% a 458,8 milioni. Il fatturato dell'Area Digital è stato di 17,2 milioni di euro, in aumento del 63,8%.

Mondadori Pubblicità ha subìto un calo complessivo della raccolta, che ha portato il valore dei fatturati a 219,9 milioni da 233,9 milioni.

Mondadori France ha visto invece crescere il fatturato dell'1,1% a 348,1 milioni (+3,3% la pubblicità).   Continua...