Mondadori, +18% utile 2011, -3,1% ricavi, nessun dividendo

lunedì 19 marzo 2012 13:09
 

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Mondadori chiude il 2011 con un utile netto consolidato in crescita del 17,8% a 49,6 milioni e ricavi in calo del 3,1% a 1.509,8 milioni.

Il Cda, dice una nota, ha deciso di proporre all'assemblea di destinare integralmente a riserva straordinaria l'utile netto della capogruppo e di non distribuire quindi il dividendo per rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo.

Il margine operativo lordo consolidato è risultato di 130,4 milioni di euro, in flessione del 7%, il risultato operativo consolidato è stato di 103,8 milioni, in diminuzione del 9,1%.

La posizione finanziaria netta è negativa per 335,4 milioni, con un miglioramento di 7 milioni rispetto a fine 2010.

Per il 2012 Mondadori considera "difficilmente ipotizzabile per il gruppo il raggiungimento dei livelli di redditività dell'esercizio 2011".

Secondo le stime Thomson Reuters IBES gli analisti si aspettavano ricavi a 1.542 milioni, un Ebitda di 130 milioni, un Ebit di 106 milioni e un utile netto di 50 milioni; in media era atteso un dividendo di 0,14 euro dagli 0,17 euro distribuiti l'anno scorso.

Il titolo ha reagito negativamente ai risultati e alla mancata distribuzione della cedola; intorno alle 13,05 il titolo cede il 3,6% a 1,44 euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia